Miguel Martinez

 

 

Su di me

Miguel Martinez, anglomessicano fiorentino, nei lunghi tempi morti faccio il traduttore di minacce legali, contratti capestro e manuali tecnici per strumenti inutili. Nei momenti che contano, do una mano alle famiglie del quartiere che gestiscono un giardino dietro la Chiesa del Carmine: una crepa nel cemento in cui cresce di tutto. Un piccolo paracadute in tempo di picchi scivolosi.

Share This